Cinema e crescita

In viaggio verso il mondo dei grandi

PACCHETTO INDICATO PER LE SCUOLE SECONDARIE DI I° GRADO

Ascensione

Regia di Ludovic Bernard (avventura – 103 min. – Francia – 2017)

Quando Samy Diakhate confessa il suo amore a Nadia, la giovane scherzosamente lo invita a scalare l’Everest per provare i suoi sentimenti. Fedele alla parola data, Samy lascia allora la sua casa alla periferia di Parigi per scalare la montagna più alta del mondo senza alcuna pregressa esperienza di scalatore. La sua partenza scatena una crescente ondata di entusiasmo in tutta la Francia, che con il fiato sospeso segue la sua avventura.

Il palazzo dei vicerè

Regia di John Lee Hancock (biografico/drammatico – 115 min – U.S.A. – 2016)

Nel 1947, dopo 300 anni, il dominio dell’Impero Britannico in India si avvicina alla fine. Il nipote della Regina Vittoria, Lord Mountbatten, con la moglie e la figlia, si trasferisce per sei mesi nel Palazzo del Viceré a Delhi. Il suo delicato compito, come ultimo Viceré, è quello di accompagnare l’India nella transizione verso l’indipendenza. Presto, però, nonostante gli insegnamenti di Ghandi, la violenza esplode tra musulmani, induisti e sikh, e sfocia nella cosiddetta “Partition” fra India e Pakistan, coinvolgendo anche gli oltre 500 membri dello staff che lavorano al Palazzo. La storia d’amore tra due giovani indiani, entrambi a servizio del Viceré, la musulmana Aalia e l’induista Jeet, rischia di essere travolta dal conflitto delle rispettive comunità religiose.

Famiglia allargata

regia di Emmanuel Gillibert (commedia – 105 min – Francia – 2018)

Ormai alla soglia dei quarant’anni, è ancora pieno di energie, e la sua vita da single doc scorre spensierata tra feste folli e donne diverse ogni sera. Il latin lover francese vive a Parigi, dove da anni condivide uno splendido appartamento con il migliore amico Thomas, insieme al quale ogni weekend fa faville.Lo spensierato equilibrio di Antoine, però, viene incrinato dalla partenza di Thomas per l’estero, che decide di trasferirsi a Los Angeles. Ma l’amico ha già pensato a tutti: verrà sostituito da Jeanne (Louise Bourgoin), un metro e settanta, bionda, occhi azzurri. Insomma, un sogno per Antoine….

Vittoria e abdul

Regia di Stephen Frears (drammatico – 149 min – Regno Unito – USA – 2017)

Nel 1887, Abdul parte dall’India per donare alla regina una medaglia in occasione delle celabrazioni per il suo Giubileo d’Oro ma, sorprendentemente, trova il favore della sovrana. Il loro improbabile rapporto senza precedenti scatena una battaglia all’interno della casa reale, che mette la regina a confronto con la corte e la famiglia.

L’incredibile viaggio del fachiro

Regia di Ken Scott (drammatico – 92 min – Francia – USA- 2018)

Dopo la morte della madre, l’indiano Aja parte per Parigi sulle tracce del padre mai
conosciuto prima, un prestigiatore parigino recatosi in India ad imparare l’arte dei fachiri.
Giunto a destinazione, si rifugia in uno store Ikea affascinato da questo strano mondo così
distante dalla sua India. Da qui, inizieranno una serie di disavventure che lo porteranno a
girare l’Europa e a trovare l’amore della sua vita. Questa è la storia di come un semplice
viaggio può diventare straordinario.